Warning: Use of undefined constant page - assumed 'page' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/customer/www/michelacerruti.com/public_html/wp-content/themes/michelacerruti/functions-michelacerruti.php on line 285
Notizie

 
F.3 FIA Round 6 – Alti e bassi al Norisring per Michela Cerruti
 

Michela Cerruti è tornata nel FIA F.3 European Championship. E lo ha fatto in uno dei tracciati cittadini più caratteristici e storici, quello che sorge a sud della citta di Norimberga e denominato Norisring. Con la Dallara-Mercedes del team Romeo Ferraris, Michela ha ripreso confidenza con la monoposto che non guidava da domenica 19 maggio, quando aveva gareggiato a Brands Hatch. Dopo di che, per gli impegni con le vetture Gran Turismo aveva saltato la tappa di Spielberg, in Austria. Venerdì, in occasione delle prove libere, nel 1° turno un guasto al cambio l’ha subito fermata compromettendo buona parte del lavoro programmato. La Cerruti ha comunque fatto il possibile per imparare i segreti di un tracciato velocissimo e breve ma complicato, e in qualifica ha segnato il 28° tempo, comunque in linea con i rivali che l’hanno preceduta.

In gara 1, disputata questa mattina, Michela si è ottimamente difesa tenendo il passo del gruppo, lottando bene fino ad occupare la 20esima posizione. Ma un errore di Tatiana Calderon al tornante, che l’ha centrata in pieno, ha costretto la ragazza italiana a ripartire da zero concludendo comunque 17esima. Più complicata la seconda corsa, disputata nel tardo pomeriggio. D’accordo col team, Michela ha deciso di provare alcune soluzioni tecniche che però non si sono rivelate azzeccate ed ha terminato 27esima:

Nella prima prova me la sono cavata abbastanza e sicuramente con meno ‘lividi’ della seconda”, ha spiegato Michela. “Stamane ho segnato tempi interessanti e nonostante la nostra macchina sia in ritardo rispetto alla concorrenza, il morale era alto per avere tenuto il ritmo dei nostri avversari. Per la seconda gara abbiamo deciso di fare qualche esperimento, che pensavamo potesse fornirci buone indicazioni. Invece, la macchina è risultata inguidabile ed ho fatto tanta fatica a tenerla. Ora torniamo indietro e ci prepariamo per la terza gara”.

logo ab media logo aeffem logo johannes
logo comeo ferraris logo operation smile