Warning: Use of undefined constant page - assumed 'page' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/customer/www/michelacerruti.com/public_html/wp-content/themes/michelacerruti/functions-michelacerruti.php on line 285
Notizie

 
Michela Cerruti agguanta il quarto posto nel GT Italiano ??ad Imola
 

Una domenica decisamente impegnativa per Michela Cerruti sul circuito di Imola, sede del quarto round del Campionato Italiano Gran Turismo 2013. La pilotessa lombarda, sempre al volante della BMW Z4 del team Roal Motorsport, ha portato a casa punti importanti per la classifica generale in entrambe le corse, andando addirittura a conquistare il quarto posto al termine di gara-1. Sulla pista del Santerno nella mattinata, con temperature già abbastanza torride ed un alto tasso di umidità, Michela è partita bene, nonostante le difficoltà riscontrate dalla berlinetta di Monaco di Baviera nei confronti degli avversari per un bilanciamento di prestazione imposto dal regolamento decisamente a sfavore della BMW. Durante la corsa, Michela ha lottato con gli avversari compiendo dei bei sorpassi concludendo in quarta posizione sotto la bandiera a scacchi tenendo testa alle Audi alle sue spalle. In gara-2, nonostante una dubbia procedura di partenza che ha visto alcuni concorrenti avvantaggiarsi degli avversari in maniera impropria, Michela ha dovuto fare i conti con un problema di natura elettronica alla sua vettura. Dopo l’accensione di alcune spie riguardanti il traction-control e l’ABS, l’alfiere di Roal Motorsport è dovuta tornare ai box per resettare il sistema. Perso un giro per rientrare in pit-lane Michela ha comunque ripreso la gara andando a conquistare la nona posizione e due punti.

Michela Cerruti:?“Sono molto contenta per come è andata gara-1. Sono partita bene e ho lottato con gli altri piloti conquistando un piazzamento ai piedi del podio. In gara-2 purtroppo abbiamo avuto qualche problema dal punto di vista elettronico che ci ha portato a perdere tempo prezioso, ma nonostante tutto ho raccolto dei punti. Meglio che questo problema si sia verificato qui in questa occasione in cui non eravamo competitivi per la vittoria, piuttosto che altrove. Non ho commesso errori in una pista dove andare a sbattere contro i muretti è facile e ho portato a casa la macchina intatta per la prossima settimana, quando affronteremo la 24 Ore di Spa-Francorchamps. Il prossimo appuntamento per il GT Italia sarà nuovamente a Imola ad inizio settembre. Spero che per quell’occasione il balance delle performance venga rivisto perché in questo momento rispetto alle Ferrari siamo troppo svantaggiati e vorremmo che tutte le vetture potessero esprimere il loro potenziale in gara senza venire penalizzati a priori”

logo ab media logo aeffem logo johannes
logo comeo ferraris logo operation smile