Warning: Use of undefined constant page - assumed 'page' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/customer/www/michelacerruti.com/public_html/wp-content/themes/michelacerruti/functions-michelacerruti.php on line 285
Notizie

 
Michela Cerruti e Edoardo Liberti nella storia del Gran Turismo
 

Milano, 10 giugno 2012 – Si chiude con un risultato storico il week-end di Michela Cerruti ed Edoardo Liberati, impegnati nella doppia sfida del Campionato Italiano Gran Turismo giunto, al suo secondo appuntamento, sul circuito del Mugello.

Gara 1 di ieri ha segnato una svolta in questa specialità: per la prima volta una donna è riuscita a tagliare il traguardo vittoriosa. Michela Cerruti non è nuova a questo tipo di performance: anche lo scorso anno, sul circuito di Monza, ottenne un risultato identico e anche in quell’occasione fu la prima, e sinora unica donna, a vincere nella storia di quel campionato.

In Gara 2, da poco conclusasi, la BMW Z4 GT3 n.34 del team ROAL Motorsport BMWItalia pilotata dal tandem Cerruti-Liberati è giunta settima al termine di una corsa molto combattuta. L’ambasciatrice del sorriso è stata protagonista di un avvincente duello con la Porsche del team Ebi Motors, guidata dalla coppia Barri-Balzan. La pista ha raccontato che la giovane campionessa riusciva a recuperare terreno nei tratti misti ma poi vedeva allontanarsi la vettura che la precedeva, a ogni passaggio del lungo rettilineo.

Oggi ho commesso un piccolo errore” – ammette onestamente Michela – “dispiace perché, da qui in avanti, ogni punto può risultare decisivo ed è primario rimanere concentrati tutti i momenti. La vittoria di ieri ci ha fatto capire che possiamo competere per una posizione importante nella classifica finale del campionato e, purtroppo, un dritto a metà gara mi ha fatto perdere due posizioni. Nella prima parte ho tentato più volte l’attacco a Giacomo Barri, a un certo punto sono anche riuscita a infilarmi per prima nella esse Biondetti, una sinistra-destra dove si viaggia veramente forte, poi, però, mi sono trovata esterna in traiettoria e ho dovuto desistere. Faccio i miei complimenti a Edoardo che ha dovuto scontare 15 secondi di penalizzazione ma che, grazie a un’ottima condotta di gara, è riuscito a giungere settimo al traguardo. E bravissimi sono stati anche Thomas Biagi e Stefano Colombo che nonostante tutto hanno ottenuto una fantastica vittoria”.

Il prossimo impegno nel programma di Michela Cerruti è previsto per il 23 e 24 giugno, in Belgio, sul circuito di Spa. Qui vedremo la giovane campionessa competere nell’European F3 Open Championship, al volante di una Dallara F312 del team RP Motorsport di Fabio Pampado.

Le corse nelle quali la pilota più veloce d’Italia sarà impegnata a difendere i nostri colori a bordo di una Formula 3 potranno essere seguite in diretta streaming, collegandosi al sito: www.live.f3open.net.

Per rivedere Michela Cerruti ed Edoardo Liberati gareggiare al volante della BMW Z4 GT3 del team ROAL Motorsport BMW Italia di Fabio Pampado, dovremo invece attendere il week-end del 7 e 8 luglio. L’appuntamento è fissato a Rimini, sul circuito di Misano.

Le due sfide romagnole del Campionato Italiano GT, così come le successive, per tutti gli sportivi saranno interamente visibili sia in diretta TV, sintonizzandosi sul canale Sportitalia 2(Sky – canale 226 e Digitale terrestre – canale 61) che in diretta streaming, collegandosi al sito: www.acisportitalia.it.

logo ab media logo aeffem logo johannes
logo comeo ferraris logo operation smile