Warning: Use of undefined constant page - assumed 'page' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/customer/www/michelacerruti.com/public_html/wp-content/themes/michelacerruti/functions-michelacerruti.php on line 285
Notizie

 
Michela Cerruti quarta nella prima gara?dell’Auto GP 2014 a Marrakech
 

Michela Cerruti ha portato a termine una prestazione di alto livello a Marrakech, teatro della prima tappa della stagione 2014 Auto GP. La portacolori del team Super Nova si è infatti dimostrata velocissima sin dalle prove libere, confermando il potenziale emerso nei test collettivi di Valencia di inizio mese.

In qualifica, Michela è stata rallentata da una vettura più lenta nel giro buono, quello che le avrebbe permesso di migliorarsi sino a raggiungere le prime file dello schieramento. Nonostante la nona piazza in griglia, Miki ha rimontato sino alla quarta piazza. Una posizione certo positiva, ma che ma che lascia un po’ l’amaro in bocca per un inconveniente con la safety-car che le ha impedito di conquistare un podio. ??La vettura di sicurezza, impiegata per ricoverare delle monoposto incidentate, si è messa davanti al concorrente sbagliato, Sam Dejonghe, invece che al leader della corsa. Poi quando è stata data ai piloti danneggiati la possibilità di riaccodarsi, il belga non ha richiuso il distacco con i primi, perdendo oltre un minuto. Una volta ripartita la gara, Michela lo ha sopravanzato, chiudendo quarta. In gara-2 invece è arrivato un quinto posto all’ultimo giro, a termine di una corsa in cui la Cerruti non si è fatta cogliere impreparata dalle insidie di un circuito cittadino. Grazie a questi importanti risultati Michela è quarta in classifica, risultato che certamente punterà a migliorare nel round di Le Castellet in programma la prossima settimana.

Michela Cerruti?: “Il risultato del weekend è sicuramente positivo se guardiamo le prestazioni, che sono state sempre costanti e in progressione. Il team Super Nova mi ha messo a disposizione una buona vettura, seppur un problema al cambio mi abbia rallentato in gara-2. Era la prima volta che correvo su un circuito cittadino e mi sono molto divertita nel domare 550 cavalli tra i muretti. Senza l’inconveniente della safety-car in gara-1 avrei potuto lottare per il podio, ma sono comunque felice per come è andata. Adesso non vedo l’ora di tornare in pista tra pochi giorni a Le Castellet per il secondo appuntamento della stagione”.

logo ab media logo aeffem logo johannes
logo comeo ferraris logo operation smile